Torna a Insights

La Sindrome dell'Impostore e la sua Maledizione nella Negoziazione

Il Tuo Coach di Negoziazione
John Noonan QM LE41VJJ4 Unsplash

La sindrome dell'impostore è una maledizione che colpisce molti professionisti, privando il mondo dei loro talenti e delle loro abilità innate e non.

Solitamente, un impostore è una persona che inganna deliberatamente gli altri per proprio vantaggio, presentandosi come qualcuno o qualcosa che non è. Può farlo attraverso bugie, inganni, falsificazioni o altri mezzi. Gli impostori possono avere diverse motivazioni, come il desiderio di ottenere denaro, potere o status. Possono anche essere motivati da un senso di vendetta o dalla semplice voglia di divertirsi a spese altrui.

Oggi ci occuperemo quella categoria specifica di impostori in negoziazione ovvero di coloro che sottostimano le proprie capacità, e, a causa di questa mancanza di fiducia, unita a comportamenti autolesivi, hanno limiti enormi al tavolo della negoziazione.

Vediamo alcuni dei comportamenti deleteri che i negoziatori con la sindrome dell'impostore tendono ad adottare:

  • evitare le occasioni di negoziare, preferendo occuparsi di compiti secondari durante una trattativa o delegando la negoziazione ad altri;
  • essere eccessivamente cauti e riluttanti a condividere informazioni, lasciando persino che la controparte imposti l'agenda e faccia proposte al loro posto;
  • percepire la controparte come più abile, esperta e potente, portandoli ad essere troppo passivi e a non difendere i propri interessi;
  • essere pessimisti oltre ogni logica e arrendendosi facilmente o prendendo decisioni impulsive.

Se riconosci questi comportamenti in te stesso, non disperare! Esistono strategie per superare la sindrome dell'impostore, migliorare le tue capacità negoziali e diventare un negoziatore più sicuro di sé.

Ecco alcuni consigli:

  • Investi in formazione per affinare le tue capacità negoziali. Questo ti aiuterà a comprendere il processo e a sviluppare la sicurezza necessaria per negoziare in modo efficace.
  • Considera ogni negoziazione come un'opportunità per imparare e crescere. Non aver paura di sbagliare. Più negoziazioni affronterai, più miglioreranno le tue capacità.
  • Analizza ogni trattativa, positiva o negativa che sia. Questo ti aiuterà a identificare cosa ha funzionato e cosa puoi migliorare per la prossima volta.

Con un po' di pratica e perseveranza puoi superare la sindrome dell'impostore e diventare un negoziatore abile e sicuro di sé.

Quindi, buttati nell'arena della negoziazione e negozia! Il mondo ha bisogno dei tuoi talenti.

Le simulazioni e il roleplay: strumenti potenti per l'apprendimento della negoziazione

Le simulazioni e il roleplay sono due strumenti didattici molto efficaci per allenarsi a negoziare.

Simulazioni:

  • Descrizione: Ricreano scenari di negoziazione realistici, spesso utilizzando casi di studio o giochi di ruolo. I partecipanti assumono il ruolo di diverse parti e negoziano per raggiungere un accordo.
  • Vantaggi: Permettono di immergersi in una situazione di negoziazione reale, sperimentando le pressioni e le sfide del momento. Offrono l'opportunità di mettere in pratica le proprie capacità negoziali, testare diverse strategie e imparare dai propri errori in un contesto sicuro.
  • Svantaggi: Possono essere costose e richiedere tempo per la preparazione e lo svolgimento. Inoltre, la qualità dell'apprendimento dipende molto dalla realistica del caso di studio e dal coinvolgimento dei partecipanti.

Roleplay:

  • Descrizione: Tecnica di apprendimento basata sul gioco di ruolo, in cui i partecipanti assumono ruoli specifici e improvvisano una negoziazione.
  • Vantaggi: Favorisce il coinvolgimento attivo e la partecipazione di tutti. Permette di sperimentare diverse emozioni e punti di vista, migliorando la capacità di empatia e la comprensione delle posizioni altrui.
  • Svantaggi: Richiede una buona preparazione da parte del formatore e dei partecipanti. Può essere difficile creare un ambiente sicuro e privo di giudizi, in cui tutti si sentano a proprio agio nel recitare il proprio ruolo.

In generale, le simulazioni e il roleplay sono strumenti preziosi per l'apprendimento della negoziazione, offrendo opportunità di pratica in un contesto sicuro e coinvolgente.

Ecco perché sono strumenti efficaci se gestiti da trainer Scotwork:

  • Scegliamo lo scenario giusto: ci assicuriamo che lo scenario sia realistico e pertinente per gli obiettivi di apprendimento, in alcuni casi creando roleplay calati nel business del Cliente.
  • Prepariamo bene i partecipanti: forniamo loro informazioni chiare sui loro ruoli, sugli obiettivi da raggiungere e sul contesto della negoziazione, aiutandoli con una preparazione coached.
  • Creiamo un ambiente sicuro: incoraggiamo il rispetto reciproco e la sospensione del giudizio.
  • Offriamo un feedback costruttivo: aiutiamo i partecipanti a identificare i loro punti di forza e di debolezza e a migliorare le loro capacità negoziali.
  • Offriamo un debriefing accurato: dedichiamo il tempo necessario all'analisi della negoziazione, discutendo cosa è andato bene e cosa si poteva migliorare.

Se vuoi acquisire maggiore confidenza ed allenarti con una guida di un coach Scotwork, e non solo imparare teoria e tecniche, contattaci per la soluzione formativa più idonea alle tue esigenze.

Chi è Scotwork

Scotwork ha formato centinaia di migliaia di senior manager in 29 lingue. Siamo cresciuti fino a diventare la prima società di consulenza indipendente al mondo in materia di negoziazione, operando in 48 Paesi. Lavoriamo con organizzazioni grandi e piccole in tutti i settori. Dopo oltre 45 anni di attività, continuiamo a fornire alle persone competenze potenti che trasformano le loro vite e consegnano alle aziende un futuro di maggior successo.

Per maggiori informazioni su coaching e consulenza negoziale o sui percorsi di negoziazione, contattateci al numero telefonico 02 8716 8862 o scrivendo a info@scotworkitalia.com.

Il Tuo Coach di Negoziazione
Altro da Il Tuo Coach di Negoziazione:
Come Motivare un Team di Vendita
I Diversi Tipi di Negoziazione, Spiegati
Torna a Insights

Iscriviti al nostro blog

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e dalla Google Privacy Policy e si applicano i seguenti Terms of Service. Rispettiamo la vostra privacy. Per ulteriori informazioni fate riferimento alla nostra Privacy Policy.